Estro-Verso
ATTENZIONE, REGISTRAZIONI SOSPESE:
Questo forum non è più attivo ed è stato conservato su richiesta di molti utenti. Il nuovo forum è all'indirizzo: http://artist.forumattivo.it
Cerca
 
 

Risultati per:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Sondaggio
Statistiche
Abbiamo 119 membri registrati
L'ultimo utente registrato è Ninone40

I nostri membri hanno inviato un totale di 1943 messaggi in 722 argomenti
Ultimi argomenti
» Destini incrociati
Mer Nov 07, 2012 7:43 am Da Ninone40

» La casa di Paolo
Mar Gen 03, 2012 1:39 pm Da luisanne

» ¿QUÉ SOY? (Cosa sono?)
Sab Nov 05, 2011 10:37 pm Da Marinella

» KULTURA WEB TV :POESIA E-LETTA TUTTI I VENERDI SERA
Ven Ott 14, 2011 10:51 am Da SuZanne

» AGENDA DEGLI ARTISTI 2012
Ven Ott 14, 2011 10:42 am Da SuZanne

» "Controsensi economici" 06-10-11
Gio Ott 06, 2011 1:51 pm Da Carlo

» 22-09-2011 “Rispetto ?”
Gio Set 22, 2011 4:09 pm Da Carlo

» "Figli dell'Argilla" 01/09/2011
Ven Set 02, 2011 9:16 am Da Carlo

» mi dovrò ripresentare penso
Sab Ago 06, 2011 12:05 am Da bounty

Dicembre 2018
LunMarMerGioVenSabDom
     12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31      

Calendario Calendario

Parole chiave

Contatore visite

ONLINE COUNTER

VISITOR COUNTER

Musica Classica

Specchio - by Jean

Andare in basso

Specchio - by Jean

Messaggio Da Admin il Gio Apr 21, 2011 8:06 pm

Specchio tu menti

La tua è solo apparenza



Ostenti rughe

Capelli bianchi

Qualche falso sorriso



Ma cosa ne sai tu di ciò

Che ho dentro



In me c’è un vulcano che esplode

Ogni momento



Ogni passo

Per me

è una conquista

Un disordine riordinato



Metto in fila i ricordi

E tu non ci sei

Riflesso mai nato
avatar
Admin
Admin

Messaggi : 315
Data d'iscrizione : 13.05.10
Età : 56
Località : Cerveteri - Roma

Visualizza il profilo http://estro-verso.forumattivo.it

Torna in alto Andare in basso

Re: Specchio - by Jean

Messaggio Da BertaTolstoj il Dom Mag 08, 2011 5:44 pm

Un riflesso che non si riconosce è quello che più ci appartiene.
E' quello che vuole essere riconosciuto. "Cosa ne sai di me", chiede il poeta, a chi ostenta saggezza. Ed è profondamente saggio, chi ci suscita una reazione, un dubbio, un passo falso. Chi ci fa arrabbiare vuole che facciamo esplodere il vulcano che c' è in ognuno di noi. Ci porta a proclamare chi siamo perchè noi stessi possiamo rendercene conto.
Ciao Ciao.
Gabriella

BertaTolstoj

Messaggi : 17
Data d'iscrizione : 17.04.11
Età : 43

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum